Sabato 12 giugno al via le manifestazioni per il 75° anniversario di Colleferro

piazza
07-06-2010

 

TANTI EVENTI PER CELEBRARE I 75 ANNI DELLA FONDAZIONE DI COLLEFERRO

Prendono il via sabato 12 giugno prossimo le manifestazioni organizzate dal Comune per celebrare il 75° anno di fondazione della città di Colleferro che cade esattamente il 13 giugno. Sarà il concerto della soprano Katia Ricciarelli, alle ore 21 in piazza Italia, a dare il via al ricco calendario che proseguirà poi per tutto il 2010. Domenica 13, prima data importante nella storia di Colleferro, in cui venne firmato il decreto di costituzione, le iniziative saranno diverse e in tono particolarmente solenne. In mattinata, alle ore 11, lungo viale XXV Aprile verrà inaugurato il percorso di “Archeologia Industriale”, una installazione all’aperto di macchinari originali e pezzi rari, attraverso i quali ripercorrere l’evoluzione delle produzioni locali fino ai giorni nostri. Quindi, nella piazza antistante l’Ufficio postale, si terrà il concerto del complesso bandistico “Città di Colleferro”. Nel pomeriggio, a partire dalle ore 18, le manifestazioni proseguiranno fino a notte nella rinnovata piazza Italia. Si inizia con la Messa solenne celebrata dal Vescovo della Diocesi Mons. Vincenzo Apicella, quindi il Sindaco Mario Cacciotti consegnerà i riconoscimenti alle autorità presenti, tra cui i rappresentanti dei tre Comuni (Roma, Valmontone e Genazzano) che nel ’35 donarono i territori affinché il Comune potesse nascere, e la prima nata, la Sig.ra Alessandra Rosciani. E intanto nel cielo colleferrino tre elicotteri sorvoleranno la piazza spandendo una scia tricolore. Alle ore 21 la fisorchestra “Città di Castelfidardo” terrà un concerto dagli effetti sorprendenti. La famosa formazione di sole fisarmoniche, con l’integrazione di speciali strumenti elettronici, darà agli spettatori la sensazione di essere al cospetto di una grande orchestra sinfonica con tutte le sezioni di strumenti a fiato, archi e percussioni. Al termine del quale ci sarà poi un grande spettacolo di fuochi d’artificio.
Altri appuntamenti, dedicati all’anniversario, si terranno ancora per tutto giugno e luglio. Tra le altre cose, l’Amministrazione ricorderà anche l’altro momento di rilievo (la pubblicazione del decreto sulla gazzetta ufficiale, avvenuta l’8 luglio) con una mostra intitolata “75 anni di vita insieme”, che verrà aperta proprio giovedì 8 luglio, alle ore11, nella Sala “Vladi Lino Moffa”. Gli eventi proseguiranno, senza soluzione di continuità, con l’estate colleferrina e con le manifestazioni legate al Natale, che risentiranno tutte della importante ricorrenza. “Tutte le iniziative che abbiamo pensato – sottolinea infatti il sindaco – saranno il filo conduttore per ripercorrere la nostra storia e quella della nostra Comunità. Per rinverdirne il ricordo alle generazioni che l’hanno costruita e per far conoscere ai più giovani come hanno vissuto i loro nonni e i loro genitori, perché attraverso l’impegno e il duro lavoro di quegli uomini e di quelle donne oggi possiamo contare su una città moderna, punto di riferimento di tutto un vasto comprensorio”.

Allegato: Manifesto 75 .jpg (330 kb) File con estensione jpg

Condividi questo contenuto

Il sito Istituzionale del Comune di Colleferro è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Portale Istituzionale del Comune di Colleferro - Responsabile: Laura Barbona - E-mail: barbona@comune.colleferro.rm.it - Telefono: 06.97203210