Limitato a fasce orarie il Divieto di Circolazione in centro

Polizialocale
31-05-2010



C O M U N I C A T O S T A M P A

DIVIETO DI CIRCOLAZIONE IN CENTRO, FINO A SETTEMBRE SARA' LIMITATO ALLE ORE 9/12,30 E 14/17

Il divieto di accesso alla Zona A per le auto più inquinanti verrà per ora limitato alle fasce orarie: 9.00/12.30 e 14.00/17.00. A deciderlo è il sindaco Mario Cacciotti che, a seguito delle criticità emerse dopo l’entrata in vigore della normativa regionale il 20 maggio scorso, ha previsto, fino al 30 settembre in via provvisoria e straordinaria, che il divieto non sia esteso all’intera giornata. “Chiediamo la collaborazione dei cittadini – dice il sindaco Mario Cacciotti -. Il provvedimento è necessario in quanto teso a far abbassare la concentrazione dei Pm10 nell’atmosfera e quindi a migliorare la qualità dell’aria. Le polveri sottili, come sappiamo, sono in gran parte prodotte dal traffico veicolare che nel nostro Comune, essendo un centro di snodo per tutta l’area, è particolarmente elevato. Mi rendo conto, però, delle difficoltà che l’ordinanza ha comportato ai cittadini interessati e, per questo, ho voluto modificare la restrizione della Regione Lazio, per permettere un primo periodo di adattamento. Ci tengo a precisare che è un obbligo imposto dalla Regione Lazio non solo a noi, ma a ben 38 Comuni tra i quali ci sono anche Valmontone, Anagni, Frosinone, Ferentino, Velletri, Frascati, tanto per citarne alcuni. Stante il Piano regionale, il provvedimento riguarda tutto il territorio urbano, però, per limitare i possibili disagi, abbiamo deciso da subito di iniziare da una sola delle 4 zone in cui è stato suddiviso il territorio comunale”. Si tratta, come già in precedenza annunciato, della zona A, quella delimitata tra le strade (percorribili): via G. Di Vittorio, via C. Latina, viale Europa, via E. Toti, via F. Bracchi, mentre il divieto non riguarda le giornate festive, domenica compresa, e i sabati. “Sappiamo bene – continua il Sindaco – quanto sia necessario abbattere le polveri sottili, a tutela della nostra salute, e per questo abbiamo introdotto già altri provvedimenti quali: il bollino blu, il lavaggio periodico delle strade, il divieto di transito nel centro ai mezzi pesanti in due giorni della settimana, e, dal 1 luglio, un bonus di 300 euro per chi acquista un’auto ecologica o decide di installare un impianto a gas sulla propria auto”.

Si ricorda che le auto interessate al divieto sono quelle aventi le seguenti caratteristiche emissive: Euro 0 benzina e diesel; Euro 1 benzina e diesel; Euro 2 diesel; mentre i ciclomotori e motoveicoli sono quelli Euro 0 due e quattro tempi; Euro 1 due tempi. Sono esclusi dal divieto i veicoli in uso alle persone diversamente abili, gli scuolabus e i mezzi pubblici e privati che gestiscono servizi di pubblica utilità, di igiene urbana, di assistenza e di volontariato.

Condividi questo contenuto

Il sito Istituzionale del Comune di Colleferro è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Portale Istituzionale del Comune di Colleferro - Responsabile: Laura Barbona - E-mail: barbona@comune.colleferro.rm.it - Telefono: 06.97203210