Il Consiglio Comunale approva il Bilancio 2010

bilancio
30-04-2010

APPROVATO IL BILANCIO DI PREVISIONE 2010

Nella seduta di Consiglio comunale di ieri sera è stato approvato il Bilancio di previsione 2010 e quello pluriennale 2010-2012. “Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato alla stesura di questo bilancio – ha detto il sindaco Mario Cacciotti pienamente soddisfatto del risultato ottenuto – dagli assessori tutti agli uffici che hanno predisposto il documento. Anche quest’anno abbiamo mantenuto la tendenza a contenere la pressione fiscale nei confronti dei cittadini e perciò non c’è stato nessun aumento delle tasse dovute, che sono ormai ferme da diversi anni. E’ un bilancio che presenta importanti investimenti per la città nei vari settori, in modo particolare sull’Ambiente e sul Sociale. In proposito abbiamo inoltre previsto anche un bonus per chi acquista un’auto ecologica o a gas, contributi economici per la rimozione dell’eternit nelle case ed aiuti ai pendolari residenti”.
L’importante documento finanziario del Comune è stato inizialmente presentato dall’assessore al ramo Antonio Rossi il quale ha illustrato in sintesi i programmi dei vari assessorati. “Abbiamo aumentato la spesa sociale del 10 per cento – ha sottolineato – e istituito un fondo anticrisi e del lavoro per dare un aiuto alle persone che vivono difficoltà legate alla cassa integrazione o alla perdita del lavoro. Sono previsti incentivi per il fotovoltaico nelle scuole che hanno aderito al progetto, investimenti per oltre 10 milioni in opere pubbliche, l’ampliamento del trasporto urbano, con una terza linea della circolare urbana, la ristrutturazione del teatro e la sistemazione del mercato settimanale”. Come per l’anno scorso il Bilancio verrà messo in rete, sul sito del Comune, a disposizione della cittadinanza.
Nella stessa seduta è stata approvata la variante speciale in località IV Km, per la perimetrazione dell’insediamento urbano. “Questa adozione si era resa necessaria in seguito allo sviluppo spontaneo di quel nucleo periferico – spiega in proposito il sindaco Cacciotti –. Finalmente, dopo anni, la zona avrà più servizi, più strade, giardini pubblici, una chiesa, impianti sportivi, insieme al recupero dell’esistente, per dare dignità di quartiere a quell’area dove vivono tanti colleferrini. Si tratta di un impegno di questa Amministrazione che abbiamo preso con i cittadini e lo stiamo mantenendo”.

Condividi questo contenuto

Il sito Istituzionale del Comune di Colleferro è un progetto realizzato da Internet Soluzioni S.r.l. con la piattaforma ISWEB - Content Management Framework

Portale Istituzionale del Comune di Colleferro - Responsabile: Laura Barbona - E-mail: barbona@comune.colleferro.rm.it - Telefono: 06.97203210