Al via "I mestieri del cinema"

corso
07-11-2011

INAUGURATO IL PRIMO LABORATORIO DI CINEMATOGRAFIA E DEGLI AUDIOVISIVI

Sta riscuotendo grande consenso tra i giovani del territorio il laboratorio di cinematografia aperto questo mese dal Comune, e conta già numerose adesioni. Il progetto è stato inaugurato giovedì scorso nei locali del Centro anziani di piazza Mazzini alla presenza dell’assessore alle Politiche giovanili Vincenzo Necci, dell’assessore ai Servizi sociali Paolo Giorgio Vitiello, del regista Marco Tiburtini, responsabile e coordinatore del corso stesso, e della presidente del CSA Grazia Lippi, che ha fatto gli onori di casa. Il laboratorio, completamente gratuito, dedicato ai giovani di età compresa tra i sedici ed i trenta anni, si terrà infatti nei locali del Centro anziani ed è stato pensato dall’Amministrazione comunale quale occasione per aprire ai giovani nuove opportunità di formazione culturale e professionale, creando i presupposti per nuovi sbocchi lavorativi. “Un tempo a scandire i ritmi della città era la fabbrica – ha osservato l’assessore Necci, che segue in prima persona il progetto – ed era l’industria stessa a formare le maestranze che occorrevano. Ovviamente oggi non è più così e dobbiamo percorrere strade diverse, creare nuove opportunità che possano trovare fertile terreno magari proprio in quelle strutture del passato ormai non più utilizzate”, ha detto ipotizzando la nascita di un’industria dell’audiovisivo che possa svilupparsi nel territorio. Dello stesso parere l’assessore Vitiello, che ha sottolineato come sia importante dare ai cittadini gli strumenti per poter sviluppare le proprie capacità ed attitudini, per rimetterle poi a frutto nel proprio territorio ed ha augurato che il corso possa essere il primo passo di un progetto di più ampio respiro che dia ai giovani le opportunità di un futuro anche lavorativo. Marco Tiburtini, regista, sceneggiatore e produttore, formatosi in America presso l’Actor’s Studio, è entrato quindi nei dettagli del corso, spiegando ai giovani presenti come si svolgeranno gli incontri previsti nei prossimi mesi, che vedranno anche la presenza di professionisti del settore, come un direttore della fotografia, uno scenografo, un montatore etc., e li ha invitati a seguire con la stessa attenzione ogni aspetto della vasta materia, anche se non specifica rispetto alle proprie ambizioni ed interessi. “Perché – ha spiegato - un regista per fare davvero un buon lavoro deve sapere come si scrive una sceneggiatura, così come un costumista deve capire cosa vuol dire recitare, per poter far calzare al meglio i panni di un attore”. Il progetto, che si intitola “I giovani nel mestiere del cinema”, si concluderà con la realizzazione di un prodotto che verrà creato dagli stessi partecipanti quale momento conclusivo di quanto appreso durante i mesi spesi tra lezioni teoriche ed esercitazioni pratiche.

Condividi questo contenuto

Il sito Istituzionale del Comune di Colleferro è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Portale Istituzionale del Comune di Colleferro - Responsabile: Laura Barbona - E-mail: barbona@comune.colleferro.rm.it - Telefono: 06.97203210