Consiglio sulla centrale - si attendono dei risultati del CNR

P_Italia_soft
21-10-2010

CACCIOTTI: IL CONSIGLIO SULLA CENTRALE SI FARA’, ATTENDIAMO I RISULTATI DELL’INDAGINE DI CNR E UNIVERSITA’

“Mi vedo costretto ancora una volta ad intervenire per sconfessare le infondate dichiarazioni di qualche consigliere, in questo caso di Girolami, che non perde occasione per carpire la buona fede della gente”. Il sindaco Mario Cacciotti interviene a seguito delle dichiarazioni del consigliere Girolami sulla Centrale cogenerativa nel comprensorio industriale di Colleferro, al IV Km, apparse sulla stampa locale. “Mi riprometto di tornare sulla questione più dettagliatamente nei prossimi giorni – dice il Sindaco – ma intanto non posso non disapprovare certe sue dichiarazioni che non rispondono al vero. Girolami sa benissimo che non posso prendere decisioni per il fermo dei lavori in quanto le autorizzazioni della centrale sono di competenza regionale e provinciale. Quell’impianto è stato infatti autorizzato, lo ribadisco ancora una volta, dall’assessore regionale Zaratti (Verdi) e dall’assessore provinciale Civita (PD). Per quanto riguarda quest’ultimo, a dispetto di quello che dice Girolami, quando gli ho chiesto di bloccare i lavori, se lo riteneva necessario, mi ha detto che non poteva farlo, perché non ci sono i presupposti, il progetto è in regola e l’autorizzazione tiene conto anche della tutela della salute della popolazione. Inoltre, sempre per ammissione di Civita, la tecnologia utilizzata è tra le migliori che esistono oggi sul mercato e quindi sicura e affidabile”.
“Vorrei anche ricordare a Girolami – prosegue il sindaco Cacciotti –, perché fa finta di averlo dimenticato, che quello di cui si parla non è un impianto industriale nuovo che si aggiunge agli altri esistenti, infatti una centrale c’è già ed è obsoleta, sicuramente più inquinante di quella che si andrebbe a costruire in sostituzione di quella esistente e non è un particolare da poco. Girolami deve onestamente riconoscere, ma non lo fa, che senza quella centrale alcune delle nostre aziende, come l’Avio, la Simmel, sarebbero destinate a chiudere. Infine, prima di sparare a zero sull’amministrazione, accusandola di non convocare il consiglio comunale, potrebbe ricordare che una seduta è già prevista non appena, a giorni, riceverò i risultati dell’indagine che ho commissionato al CNR e all’Università La Sapienza di Roma, come avevo già promesso e come lui ben sa”.

Allegato: Ordinanza 187_18ott2010.pdf (26 kb) File con estensione pdf

Condividi questo contenuto

Il sito Istituzionale del Comune di Colleferro è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Portale Istituzionale del Comune di Colleferro - Responsabile: Laura Barbona - E-mail: barbona@comune.colleferro.rm.it - Telefono: 06.97203210