In consiglio comunale verifica equilibri di bilancio e centrale a turbogas

Sala Pagnoni
01-10-2010

VERIFICA DEGLI EQUILIBRI DI BILANCIO E CENTRALE TURBOGAS NEL CONSIGLIO COMUNALE DI IERI

Una delegazione del Consiglio comunale si recherà mercoledì prossimo 6 ottobre alla Pisana per parlare del futuro dell’ospedale locale. Lo ha comunicato il sindaco Mario Cacciotti all’inizio della seduta consiliare tenutasi ieri sera. La Presidente Polverini ha risposto, infatti, alla richiesta che il sindaco le aveva fato a nome del Consiglio come richiesto nell’ordine del giorno del 15 settembre scorso votato all’unanimità. Sempre introducendo i lavori, il sindaco Cacciotti ha poi spiegato la scelta di inserire subito nell’odierna seduta la mozione presentata dall’opposizione appena due giorni prima, il 28 settembre, “volta ad ottenere la sospensione dei lavori di costruzione della centrale turbogas in località IV Km”. “Prima ancora, esattamente il 27, avevo preso delle iniziative in proposito – ha spiegato Cacciotti – venendo incontro alle richieste degli abitanti del IV Km, ho chiesto la sospensione dei lavori e l’apertura di un tavolo al quale prenderanno parte tutti coloro che hanno contribuito a rilasciare le autorizzazioni ma anche altri, come tecnici ed esperti, con i quali poterci confrontare sulla questione”. Il sindaco ha annunciato, quindi, che l’incontro si terrà martedì prossimo 5 ottobre e che per quella data ha convocato i due assessori all’Ambiente della Regione e della Provincia, Marco Mattei e Michele Civita, l’Arpa Lazio, il Cnr, i Sindacati Cgil, Cisl, Uil e Ugl, la Asl. Al tavolo siederanno anche due rappresentanti della Maggioranza e due dell’Opposizione, due del Comitato di Quartiere del IV Km, le Società interessate alla realizzazione dell’impianto e, probabilmente, anche l’Enea, come ha poi auspicato nel corso della discussione. Il Consiglio ha quindi proposto unanimamente di aggiornare il Consiglio ad una data successiva all’insediamento del tavolo di confronto citato, per avere altri elementi di discussione validi a prendere una decisione.
Prima della discussione della mozione i consiglieri avevano votato e approvato la verifica degli equilibri di Bilancio dell’Esercizio 2010 e l’assestamento al Bilancio di previsione 2010. “Non esistono debiti fuori bilancio, né ripiani da fare per le società partecipate – ha precisato l’assessore al Bilancio Antonio Rossi, presentando le delibere – e tutto ciò, insieme all’analisi degli altri dati, ci permette di pensare con tranquillità che al 31 dicembre si potrà verificare la previsione che è stata fatta nell’aprile scorso”. Successivamente il sindaco Cacciotti, nel suo intervento, ha ricordato che l’assestamento era necessario per l’arrivo degli attesi 100mila euro, stralcio dei 900mila concessi dalla Provincia quale finanziamento per la realizzazione della Circonvallazione in via Fontana dell’Oste, e per altri lavori pubblici di rilievo come la bonifica del fosso in via Romana, i marciapiedi a servizio della scuola Dante Alighieri, la strada in via Leopardi.


 

Condividi questo contenuto

Il sito Istituzionale del Comune di Colleferro è un progetto realizzato da ISWEB S.p.A. con la soluzione eCOMUNE

Portale Istituzionale del Comune di Colleferro - Responsabile: Laura Barbona - E-mail: barbona@comune.colleferro.rm.it - Telefono: 06.97203210